Ti trovi qui:  Servizi  /  Tennis  /  Comunicazioni
Teniamo ad informarvi che viene definitivamente diffusa dalla Federazione Italiana Medici di Famiglia il Decreto Ministeriale dell'8 Agosto scorso, che decreta l'obbligatorietà del certificato medico non agonistico con e.c.g. a riposo per chi svolge attività organizzate da società sportive affiliate alle federazioni del CONI (nel nostro caso la FIT). Viene altresž definito come, per le attività motorie in forma ludica, quindi non organizzate dalle società sportive affiliate al CONI, rimanga l'obbligo del certificato medico di base. Ciò sta a significare che tutte le attività sportive continuative che saranno organizzate dal CT SPEZIA con metodicità, dovranno essere assoggettate, al momento, all'obbligatorietà del certificato medico non-agonistico con misurazione pressoria e tracciato di e.c.g. (elettrocardiogramma) a riposo. Tale certificato dovrà essere obbligatoriamente compilato e firmato dal pediatra o dal medico di famiglia o da un medico dello sport, non da un cardiologo.